Home arrow La Stecca
Come scegliere una stecca da hockey
Valutazione utente: / 41
ScarsoOttimo 
Scritto da Luca   

Come scegliere una stecca da hockey

La stecca da hockey è un’estensione del braccio del giocatore. Questo vuole dire che la stecca deve essere scelta con cura, la lunghezza, la curva e l’angolo della paletta devono adattarsi perfettamente alla corporatura del giocatore e al suo stile di gioco.

Indice delle sezioni

Tipi di STECCA
  •Legno 
  •Materiali compositi 
     Fibra di vetro
     Alluminio
     Grafite
     Kevlar
     Titanio
•Lama (o paletta)
  •Determinare l’angolo della lama(o paletta)
•Determinare la lunghezza della lama 
•Determinare la rigidezza della stecca
•Determinare la lunghezza della stecca

Tipi di bastone

La scelta della Stecca è una questione prettamente personale. Esistono diversi tipi di stecche con peso e rigidità variabile.

Stecca di legno

• Queste sono le classiche stecche per incominciare a giocare, sono di solito meno costose delle stecche in composito decisamente più moderne
• Essendo in legno è possibile tagliarli o limerli per adattarne la forma al tipo di gioco
• Il legno si scheggia facilmente e si può rompere altrettanto facilmente
• Le stecche in legno sono più pesanti e tendono ad essere più rigide delle altre costruite in materiali tecnici

Stecca in Composito

Le stecche moderne sono fatte di materiali divesti, incluso fibra di vetro, alluminio, carbonio-grafite, kevlar e titanio. Le lame (o palette) di solito sono fatte  di legno e sono attaccate al bastone tramite termo-colla. Questi materiali costituiscono il top per quanto riguarda la costruzione di una stecca, ma generalmente ma generalmente sono molto più costosi del tradizionale legno.


•Fibra di vetro
  • I bastoni di fibra di vetro hanno una parte interna (anima) di legno e sono rivestiti di vetroresina per migliorarne la resistenza.
 • Sono i bastoni  incomposito generalmente meno costosi
 • Sono piuttosto pesanti a causa della loro anima in legno
 • Non sono resistenti come gli altri tipi di bastoni compositi

•Alluminio
• L'asta è formata completamente di alluminio
• I bastoni di alluminio sono relativamente poco costosi
• Sono resistenti, ma non resistenti come il kevlar o il titanio
• Rispetto agli altri bastoni in composito sono considerati pesanti, ma sono comunque più manggievoli di quelli in legno o fibra di vetro


•Grafite
• La grafite può essere usata i molti modi nella costruzione di un bastone. Si può usare per rivestire o rinforzare un bastone in legno; può essere accoppiato al kevlar per la costruzione di un’asta oppure può essere usato anche da solo.
• La grafite è più costosa della fibra di vetro e dell’alluminio, ma meno costosa del kevlar e del titanio
• I bastoni di grafite sono considerati resistenti e leggeri
• Possono usare lame ricollocabili

•Kevlar
• Spesso il kevlar è mescolato con la grafite per formare l'asta di un bastone, ma può essere usato anche da solo
• I bastoni in Kevlar sono alcuni del più costosi
• il materiale è uno dei più resistenti e leggeri del mercato
• E’ possibile usare lame ricollocabili

•Titanio
• Di solito è usato da solo per stecche ALL-TITANIUM
• Il prezzo è molto alto, simile alle stecche in Kevlar
• Hanno un rapporto resistenza peso ottimo, di nuovo molto simile al kevlar
• Permette di scaldare il bastone direttamente a fiamma per inserire la lama ricollocabile

Lame

Le lame sono fatte di solito di legno e sono attaccate al bastone in composito con termo-colla. Spesso le lame sono ricoperte in kevlar per aumentarne la resistenza.

Determiniamo la curvatura della lama

I bastoni di hockey sono identificati come "destro", "sinistro", o "diritto". Questo si riferisce alla curvatura della lama.

•Lama curva
 • la scelta della curvatura della lama (o paletta) dipende da come si impugna la stecca, se tirando tendiamo a portare la lama alla nostra destra la curvatura della lama dovrà essere “destra”
 • Una lama( o paletta) curva ti permette di alzare il disco e dargli un effetto di rotazione con facilità  ma non facilita i tiri e i passaggi di rovescio
 • Una lama poco  curva non permette tiri alti ma migliora il controllo del disco
 • Giocatori che cominciano ad imparare dovrebbero scegliere una lama poco curva. Una lama curva può mettere in difficoltà il principiante soprattutto nei passaggi di rovescio e nei tiri.
 • Le lame sono descritte secondo la loro curva
     • Heel Open, Small
     • Mid Round, Small
     • Mid Round, Big
     • Mid Round, Open
     • Heel Open, Big

Determiniamo la rigidità corretta dell’asta

• La flessibilità dell’asta della stecca è importante per determinare il controllo e il rendimento
• La maggior parte di aste ha una rigidità media pari ad 85, all’aumentare del valore aumenta la rigidità, valori superiori o uguali a 110 indicano un’asta estremamente rigida
• Un principiante dovrebbe scegliere un’asta leggere con una rigidità media.
• In base alla forza a al peso di un giocatore di sceglie un’asta con rigidità adeguata, più peso e forza = più rigidità
• Il difensore dovrebbe scegliere un bastone più rigido è pesante, mentre un attaccante si sposterebbe su un’asta più leggera e flessibile

Determiniamo la lunghezza di bastone

• Siccome è molto difficile controllare un bastone troppo lungo o troppo corto, la lunghezza del bastone si determina in base alla taglia del giocatore
• I bastoni di hockey di dividono in due categorie principali: Junior e Senior
     • I bastoni Junior sono lunghi tra i 46 e i 54 pollici
     • Il bastone Senior è lungo tra i 56 e i 62 pollici
• I giocatori offensivi usano un bastone leggermente più corto per un migliore controllo del disco
• I giocatori difensivi generalmente usano un bastone più lungo che permette di anticipare con le spazzate le azioni degli avversari
• E’ molto difficile trovare il bastone della lunghezza esatta. Generalmente si acquista un bastone leggermente più lungo e lo si taglia per adattarlo perfettamente alla propria taglia.
• Vediamo come determinare la lunghezza corretta del proprio bastone:
     • Posizionarsi in piedi con i pattini clzati
     • Appoggiare la stecca a terra tra i pattini
     • La fine del bastone dovrebbe arrivare all’incirca tra il mento e la punta del naso

Ultimo aggiornamento ( martedý 27 giugno 2006 )
 

 
Login Form





Password dimenticata?
Nessun account? Registrati
Chi Ŕ online